A Lina Wertmuller la cittadinanza onoraria di Napoli

A consegnargliela, formalmente, sarà il sindaco de Magistris con una cerimonia a Palazzo San Giacomo domani, 22 dicembre, alle 11.30. Parteciperà anche l'assessore alla cultura Nino Daniele

Lina Wertmuller

Lina Wertmuller aveva confessato un suo sogno in occasione del ventennale del festival Capri Hollywood: "Vorrei diventare cittadina napoletana. La cittadinanza onoraria di questa città cui devo tanto è un grande desiderio ancora non realizzato". E domani, per la regista 87enne, quel sogno diventerà realtà.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Romana d’origine, ma da sempre napoletana d’adozione, la Wertmuller avrà la cittadinanza onoraria partenopea. A consegnargliela, il sindaco de Magistris, con una cerimonia a Palazzo San Giacomo, alle 11.30, a cui parteciperà anche l’assessore alla cultura Nino Daniele. La laudatio sarà invece tenuta da Maurizio de Giovanni.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Addio al Castello delle Cerimonie in tv? Arriva il chiarimento

  • Lutto nel cuore di Napoli, muore a 30 anni l'attore O' gemello

  • Le statue di Palazzo Reale: la storia degli otto re del Pebiscito

  • I 5 migliori ristoranti di pesce di Pozzuoli

  • Grave incidente stradale in vacanza, muore Lello Iodice: lascia la moglie e tre figli

  • Coronavirus, Vincenzo De Luca: "Sui traghetti bande di criminali. Servono le forze dell'ordine a bordo"

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
NapoliToday è in caricamento