rotate-mobile
Cronaca

Lotta ai tumori, progetti di solidarietà per la Lilt Napoli

La Banca di Credito Cooperativo ha inserito Lilt Napoli, Lega Italiana per la Lotta contro i Tumori, tra i beneficiari delle proprie iniziative di solidarietà

La sezione napoletana della Lega Italiana per la Lotta contro i Tumori è stata inserita nell'elenco dei beneficiari delle iniziative e dei progetti di solidarietà della Banca di Credito Cooperativo di Napoli. A renderlo noto è il presidente della Lilt Napoli, il professor Adolfo Gallipoli D'Errico, che anche a nome del Consiglio Direttivo, del Collegio dei Revisori e dei vari Comitati dell'Ente che si occupa prevalentemente di assistenza domiciliare oncologica gratuita, ha tenuto a ringraziare l'intero Consiglio di Amministrazione della Bcc di Napoli.

"La delibera approvata nei giorni scorsi - ha affermato il professor Gallipoli D'Errico - è un importante riconoscimento all'impegno quotidiano dei tanti volontari della Lilt Napoli impegnati al fianco di chi ha bisogno ed è costretto in prima persona a fronteggiare le difficoltà e i disagi di una parentesi della propria vita particolarmente delicata". "Il fatto, poi, che questo riconoscimento arrivi da un importante Istituto di Credito Cooperativo che si è distinto negli anni per la particolare e riconosciuta attenzione rivolta allo sviluppo del proprio territorio ed anche e soprattutto per un impegno solidale che trova nel mondo della finanza ancora troppo pochi esempi, ci inorgoglisce doppiamente". "Siamo, per questo, sinceramente grati al presidente Andrea Manzo e all'intero Consiglio di Amministrazione di questa prestigiosa banca napoletana - ha concluso il professor Gallipoli - per questo importante segnale che sarà per noi certamente di stimolo ad un impegno sempre più alto ed efficace al fianco di chi soffre".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Lotta ai tumori, progetti di solidarietà per la Lilt Napoli

NapoliToday è in caricamento