rotate-mobile
Cronaca San Ferdinando / Piazza del Plebiscito

Ligabue a Piazza Plebiscito: 30mila fan e "'O surdato 'nnammurato" tra i bis

Oltre vent'anni di carriera ripercorsi attraverso un live essenziale. Al via la scaletta con il recente singolo "Sotto bombardamento", poi "Il giorno dei giorni", "Sulla mia strada", "Almeno credo" e "Ho perso le parole"

Piazza del Plebiscito "sotto bombardamento" rock. Trentamila fan in delirio per Ligabue che ieri sera è salito sul palco allestito davanti alla basilica di San Francesco di Paola. Oltre vent'anni di carriera ripercorsi attraverso un live essenziale, con pochi effetti speciali per dar maggiore risalto alla musica e catturare l'ondata di energia trasmessa dal pubblico.

Al via la scaletta con il recente singolo "Sotto bombardamento", poi "Il giorno dei giorni", "Sulla mia strada", "Almeno credo" e "Ho perso le parole". Più di due ore di performance, tra i classici del passato come "Tra palco e realtà", "Niente paura", "Tutti vogliono viaggiare in prima" e "Piccola stella senza cielo", e molti altri pezzi.

Nei bis, la grande sorpresa finale, interamente dedicata alla città di Napoli: Luciano e la band hanno attaccato il ritornello di "'O surdato 'nnammurato" facendo letteralmente impazzire l'intera Piazza.

Ligabue a Piazza Plebiscito - Foto Ligachannel.com


Ligabue, l'attesa in piazza © Tm NewsInfophoto

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ligabue a Piazza Plebiscito: 30mila fan e "'O surdato 'nnammurato" tra i bis

NapoliToday è in caricamento