Licola, sopralluogo della Regione per accertare le cause di scarichi inquinanti

Il sindaco di Pozzuoli annuncia dei lavori alle griglie a monte di "anomali sversamenti"

Foto "Licola mare pulito"

La Regione Campania ha eseguito oggi un sopralluogo presso il litorale di Licola in seguito alle segnalazioni del sindaco di Pozzuoli Vincenzo Figliolia, dell'associazione "Licola mare pulito" e del Sindacato italiano balneari.

Iil presidente della Regione Campania, Vincenzo De Luca, ha ritenuto opportuno tale azione per accertare le cause di scarichi inquinanti denunciati nella zona.

"La causa degli anomali sversamenti - ha spiegato il sindaco puteolano Figliolia - è costituita dall’ostruzione delle griglie. Ciò impedisce la normale captazione dei reflui che, invece di defluire verso il depuratore di Cuma, proseguono il percorso lungo il canale con recapito in mare".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Sma Campania - fa sapere il comune di Pozzuoli - effettuerà un urgente intervento per rimuovere l’ostruzione ed evitare il prosieguo dello sversamento. Sarà programmato un intervento periodico di manutenzione e pulizia delle griglie, anche previe opportune intese col Comune di Quarto per gli aspetti di competenza comunale. "L’obiettivo - spiega Figliolia - è di canalizzare i reflui inquinanti verso il depuratore di Cuma, in un percorso vincolato".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Divieto di spostamento tra province in Campania e zona rossa: ecco l'ordinanza n.82

  • Coronavirus, la nuova ordinanza del Presidente De Luca: gli orari previsti per le attività

  • Orrore in ospedale, per una sigaretta aggredisce un uomo e gli cava gli occhi

  • Mascherine chirurgiche Made in Italy e KN95: ecco dove acquistarle scontate

  • Stop agli spostamenti interprovinciali (non giustificati), torna l'autocertificazione: la nuova ordinanza

  • Scende dall'auto e si lancia nel vuoto dal ponte dei suicidi: muore 71enne

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
NapoliToday è in caricamento