menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

In libertà vigilata dopo la detenzione per omicidio, non rispetta gli obblighi: di nuovo in carcere

Il 25enne non si presentava sul posto di lavoro, frequentava soggetti pregiudicati e non rispettava gli orari di rientro a casa che un libero vigilato dovrebbe osservare

Arrestato dai Carabinieri di Marigliano un 25enne del luogo. Nei suoi confronti, un’ordinanza di custodia cautelare in carcere emessa dal tribunale di sorveglianza di Napoli.

La misura costituisce aggravamento della libertà vigilata a cui il  giovane era stato sottoposto dal dicembre 2015 all’atto della sua scarcerazione dopo un periodo di detenzione in carcere per omicidio. 

L’aggravamento è dovuto a numerose violazioni segnalate dai carabinieri all’autorità giudiziaria: mancava di presentarsi sul posto di lavoro, frequentava soggetti pregiudicati, non rispettava gli orari di rientro a casa che un libero vigilato dovrebbe osservare.

Dopo la notifica del provvedimento, il 25enne è stato condotto al carcere di Poggioreale.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Il Commissario Ricciardi ritornerà: la seconda stagione non è un'utopia

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Attualità

    Festival di Sanremo, chi è Greta Zuccoli

  • Media

    Un Posto al Sole, le anticipazioni delle puntate dall'8 al 12 marzo

  • Media

    "Live - Non è la D'Urso" chiude, nuovo programma per la conduttrice

Torna su

Canali

NapoliToday è in caricamento