Cronaca

Lettera agli inquilini di un condominio a Padova: "Tra voi c'è un camorrista"

Gli inquirenti indagano sull'autore della lettera: l'amministratore nega. Il presunto affiliato alla camorra sarebbe un collaboratore di giustizia campano sotto copertura

Cassette postali

Una lettera, apparentemente dell'amministratore di condominio, ha seminato il panico tra i residenti di una palazzina di corso Milano a Padova. Il contenuto era inquietante: "Attenzione, tra voi c'è un camorrista sotto copertura, evitate sia lui che la sua famiglia". La vicenda è stata riportata dal Gazzettino di Padova. È riportato che la persona in questione, un collaboratore di giustizia, è campano.

Il messaggio ha suscitato proteste tra i destinatari, i quali si sono rivolti sia ai carabinieri che allo stesso amministratore per avere spiegazioni. Quest'ultimo ha negato la paternità della missiva, e aggiunto che l'uomo e la sua famiglia non abitano più nell'edificio.

Gli investigatori dovranno far luce sul mittente della lettera: le piste sono numerose. Potrebbe essere stato lo stesso collaboratore di giustizia a inviarla perché venisse trasferito, oppure qualcuno che voleva lui sapesse dove si nascondeva.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Lettera agli inquilini di un condominio a Padova: "Tra voi c'è un camorrista"

NapoliToday è in caricamento