Lunedì, 15 Luglio 2024
Cronaca Ottaviano

Le Iene a Ottaviano: "Strappati i nostri manifesti con la scritta 'Cutolo non è un'anima benedetta'"

Il servizio del programma Mediaset dopo le polemiche degli ultimi giorni

Dopo le polemiche dei giorni scorsi, Le Iene si sono recate ad Ottaviano, dove l'inviato Ismaele La Vardera ha fatto attaccare dei manifesti con la scritta "Raffaele Cutolo non è un'anima benedetta". Il programma Mediaset, nel servizio andato in onda nella puntata di mercoledì 23 febbraio, ha mostrato come alcuni di questi manifesti siano stati strappati poco dopo essere stati affissi in strada.

L'inviato de Le Iene ha intervistato anche il sindaco di Ottaviano Luca Capasso, che ha parlato dei manifesti comparsi in città nei giorni scorsi per la messa ad un anno dalla scomparsa di Cutolo: "Io non avrei fatto il manifesto, aldilà della scritta. Ha distrutto Ottaviano, è stata una macchia indelebile per Ottaviano. Qualche cittadino lo definisce ancora una persona rispettabile? Io penso che tra 40 anni tornerai qua e forse non troverai queste persone che rispondo ancora così". Il primo cittadino ha poi appoggiato l'iniziativa del programma Mediaset del contromanifesto. 

"Contro ogni mistificazione della realtà, per non dimenticare chi era davvero Cutolo", scrive La Vardera su Facebook postando la foto del contromanifesto.

ien-cut-2

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Le Iene a Ottaviano: "Strappati i nostri manifesti con la scritta 'Cutolo non è un'anima benedetta'"
NapoliToday è in caricamento