Lavoro nero: scoperto anche un minorenne in una ditta

Trovate in totale sei persone impiegate a nero. La fabbrica era stata realizzata in un seminterrato abusivo

Su 14 lavoratori, sei erano impiegati a nero. Tra loro c'era anche un minorenne. È la scoperta che hanno fatto i carabinieri della stazione di Grumo Nevano nel corso di un controllo in una ditta produttrice di giacche a Casandrino. I militari sono entrati in azione a via Bachelet per un'ispezione nell'azienda. Li hanno trovato i lavoratori a nero oltre che hanno riscontrato anche una serie di problemi di sicurezza e igienici.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

La fabbrica “nascosta”

La fabbrica era stata realizzata all'interno di un seminterrato con varie macchie di umidità e vie di sicurezza bloccate da vari materiali. I servizi igienici erano poi impraticabili. Il titolare, un cittadino del Bangladesh di 31 anni, è stato denunciato oltre ad un 75enne di Arzano per abusivismo edilizio in quanto proprietario del capannone sotto al quale era stato realizzato il seminterrato dove operava la ditta. Tutta l'area di 180 metri quadri è stata posta sotto sequestro insieme a tutto il materiale prodotto.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Amministrative 2020, i risultati nei 28 comuni al voto nel napoletano

  • Regionali Campania 2020, i risultati: Partito Democratico primo partito

  • Polmonite bilaterale, medico del Cardarelli rischia la vita per il Covid: "Tanta paura. Ora sta meglio"

  • Coronavirus, boom di positivi in Campania e un morto su soli 3.400 tamponi esaminati

  • Vruoccole e tagliatelle: il segreto della ricetta napoletana

  • Coronavirus, record negativo di nuovi casi. De Luca: "Se continua così chiudiamo tutto"

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
NapoliToday è in caricamento