Lavori al Padiglione Salerno, 200 detenuti trasferiti dal carcere di Poggioreale

Gli interventi di ristrutturazione sono definiti "non più procrastinabili". Soddisfatto il consigliere regionale dei Verdi Francesco Emilio Borrelli

Circa 200 detenuti saranno a breve trasferiti dal Carcere di Poggioreale per consentire la ristrutturazione del padiglione Salerno. Il Capo del Dipartimento dell'Aministrazione Penitenziaria Francesco Basentini ha infatti disposto "interventi urgenti e improcrastinabili". "L’intervento servirà a restituire decoro e funzionalità all’intera area", spiega il consigliere regionale dei Verdi Francesco Emilio Borrelli. "I lavori serviranno a restituire migliori condizioni di detenzione e una rinnovata vivibilità. Siamo favorevoli, tra l’altro, all’impiego di detenuti lavoratori, che saranno pagati con uno stanziamento straordinario di fondi sul capitolo delle mercedi. Tali lavori rappresenteranno per loro un’occasione di emancipazione dalla condizione di inattività dovuta alla detenzione e gli permetteranno di affinare delle capacità professionali che potranno poi spendere quando avranno finito di scontare le loro condanne". 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Amministrative 2020, i risultati nei 28 comuni al voto nel napoletano

  • Regionali Campania 2020, i risultati: Partito Democratico primo partito

  • Polmonite bilaterale, medico del Cardarelli rischia la vita per il Covid: "Tanta paura. Ora sta meglio"

  • Coronavirus, boom di positivi in Campania e un morto su soli 3.400 tamponi esaminati

  • Vruoccole e tagliatelle: il segreto della ricetta napoletana

  • Coronavirus, record negativo di nuovi casi. De Luca: "Se continua così chiudiamo tutto"

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
NapoliToday è in caricamento