rotate-mobile
Cronaca San Ferdinando / Piazza del Plebiscito

In protesta i lavoratori Astir: arrampicati su un'impalcatura di fronte alla Prefettura

Continua la mobilitazione dopo il licenziamento dei 457 dipendenti. "Mancano interlocutori istituzionali. Non vogliamo essere le vittime di ricatti. Chiediamo di poter lavorare''

Di nuovo in protesta i lavoratori Astir dopo il licenziamento dei 457 dipendenti da parte della curatela fallimentare della società.

Un gruppo di una quindicina di dipendenti della società in house della Regione Campania che opera nel settore ambientale, è salito sulle impalcature che si trovano in piazza Plebiscito, a Napoli, di fronte alla sede della Prefettura. Altri manifestanti, invece, sostano in strada.

Gli operai ricordano che dalla Prefettura era arrivata la disponibilità alla istituzione immediata di un tavolo con curatela fallimentare e Regione per trovare una soluzione alla vertenza, ma al momento si lamenta l'assenza di interlocutori istituzionali.

Protesta Astir (Foto Nicola Clemente)

''Non vogliamo essere - dicono - le vittime di ricatti. Chiediamo di poter lavorare''. I lavoratori rivolgono un appello a Napolitano, in questi giorni in visita privata in città, affinchè possa ''in qualche modo aiutarci a trovare una soluzione positiva''.
(ANSA)

In Evidenza

Potrebbe interessarti

In protesta i lavoratori Astir: arrampicati su un'impalcatura di fronte alla Prefettura

NapoliToday è in caricamento