Festa alla Parthenope: si laurea Anthony, ragazzo affetto da encefalopatia

Come sottolineato dalla stessa università, si tratta di “un segnale forte che la disabilità può essere sconfitta con forza di volontà e coraggio”

Una laurea davvero speciale, quella di Anthony La Marca: lo studente dell'Università Parthenope affetto da encefalopatia, lunedì prossimo concluderà il suo percorso di studi.

Il ragazzo, supportato da una famiglia molto attenta, già tre anni fa riuscì a raggiungere il traguardo della Laurea Triennale. Lunedì alle 11.30, a Palazzo Pacanowski, riuscirà ad ottenere anche la Magistrale.

Come sottolineato dalla stessa Università Parthenope, si tratta di “un segnale forte che la disabilità può essere sconfitta con forza di volontà e coraggio”.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

anthony-la-marca-2

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Gianluca Manzieri: "Ho dovuto trovare la forza e il coraggio per affrontare il male e per sconfiggerlo"

  • Amministrative 2020, i risultati nei 28 comuni al voto nel napoletano

  • Regionali Campania 2020, i risultati: Partito Democratico primo partito

  • Polmonite bilaterale, medico del Cardarelli rischia la vita per il Covid: "Tanta paura. Ora sta meglio"

  • Coronavirus, boom di positivi in Campania e un morto su soli 3.400 tamponi esaminati

  • Coronavirus, De Luca: "Tra fine ottobre e novembre attesa la ripresa del contagio"

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
NapoliToday è in caricamento