Latitante a Siena, arrestato a Secondigliano

Il 50enne era ricercato perché deve scontare un residuo di pena di tre anni e dieci mesi

Era latitante dallo scorso luglio per una condanna subita a Siena. È stato arrestato nei pressi del carcere di Secondigliano un 50enne di Napoli ma residente in provincia di Siena. È lì che è stato condannato per rapina e su di lui pendeva un residuo di pena di tre anni e dieci mesi.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Dallo scorso 3 luglio l'uomo si era sottratto all'ordine di cattura ed è stato rintracciato nella sua città natale, a via Andrea Pazienza, insieme ad un altro pregiudicato. I carabinieri della stazione locale li hanno notati e controllati scoprendo che l'uomo era latitante. Immediatamente è stato arrestato e condotto presso il carcere di Poggioreale.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • De Luca: "Picco di contagi a inizio maggio. Stringiamo i denti o giugno e luglio chiusi in casa"

  • Coronavirus, tutti gli aggiornamenti del 5 aprile a Napoli e in provincia

  • Covid-19: lutto a Chiaia per la morte di Luciano Chiosi

  • Lettera ai figli dopo la morte: "Quando la leggerete non ci sarò più"

  • Coronavirus, morta una 48enne ricoverata al Loreto Mare

  • Scossa di terremoto nella notte: preoccupazione nell'area flegrea

Torna su
NapoliToday è in caricamento