menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Aeroporto di Capodichino: latitante ricercato in tutta Europa arrestato

Attila Vass, ricercato dal 2012, si apprestava a fare da cicerone al figlio appena giunto con la fidanzata per le vacanze. Lo hanno bloccato nel parcheggio dello scalo aereoportuale

I carabinieri hanno arrestato un latitante da 3 anni, ricercato in Europa, che si apprestava a fare da cicerone al figlio per un giro turistico. Attila Vass, rumeno, 45enne, è stato catturato nel corso di un servizio di osservazione attivato dai carabinieri nello scalo aereo di Napoli Capodichino.

Avuta notizia dell'imminente arrivo a Napoli del figlio dell'uomo, i carabinieri del nucleo investigativo di Napoli, insieme a colleghi della stazione di San Pietro a Patierno, hanno organizzato il servizio e individuato e catturato il latitante, ricercato su mandato di arresto europeo emesso dall'autorita' giudiziaria rumena per violazione della riservatezza e della segretezza di comunicazioni informatiche e per accesso abusivo a sistemi informatici.

Quando i militari lo hanno bloccato era nel parcheggio dello scalo aereoportuale, dove si era recato insieme alla convivente per prelevare il figlio e la fidanzata di quest'ultimo, appena arrivati con un volo proveniente da Bucarest.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Il Commissario Ricciardi ritornerà: la seconda stagione non è un'utopia

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Attualità

    Festival di Sanremo, chi è Greta Zuccoli

  • Media

    Un Posto al Sole, le anticipazioni delle puntate dall'8 al 12 marzo

  • Media

    "Live - Non è la D'Urso" chiude, nuovo programma per la conduttrice

Torna su

Canali

NapoliToday è in caricamento