menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
(foto Alessandro De Cristofaro)

(foto Alessandro De Cristofaro)

Simonetta Lamberti, l'inaugurazione del largo che porta il suo nome

Aveva 11 anni quando fu uccisa per errore in un agguato camorristico che aveva come obiettivo suo padre, procuratore di Sala Consilina

Abbracci, applausi e parole di speranza e resistenza per la cerimonia di intitolazione del largo in prossimitá di piazza Bovio a Simonetta Lamberti, la bimba uccisa dalla camorra il 29 maggio 1982, mentre era in auto con il padre magistrato. Alla cerimonia il Sindaco di Napoli Luigi de Magistris, il Sindaco di Cava de’ Tirreni Vincenzo Servalli, l’Assessore Alessandra Clemente, e la famiglia di Simonetta che proprio oggi avrebbe compiuto 48 anni. La mamma Angela Procaccini ha invitato i tanti giovani presenti a non perdere mai la speranza e a guardare al futuro con tenacia, dignità e rispetto della legalità.

Aveva soltanto 11 anni Simonetta quando, il 29 maggio 1982, venne uccisa per errore nel corso di un agguato camorristico a Cava de' Tirreni. L'obiettivo dei sicari era il padre, il giudice Alfonso Lamberti al tempo procuratore di Sala Consilina. Uno dei proiettili indirizzati all'uomo – che sopravvisse all'agguato – colpì alla testa la bimba uccidendola sul colpo.

Visibilmente commossi i fratelli, Simonetta Serena e Stefano Lamberti, gli zii il Prefetto Giuseppe Procaccini e il Prof. Eugenio Procaccini, il Presidente della Municipalità 2 Francesco Chirico, il Vicepresidente della Municipalità 2 Luigi Carbone. Tante le scuole presenti: gli Istituti “De Filippis - Galdi” e “A. Genoino” di Cava de’ Tirreni, il “Liceo Antonio Genovesi”, l’IIS “Nitti” e l’ITTL “Duca degli Abruzzi di Napoli”.  L'inno di Mameli e brani di Rossini e Morricone sono stati suonati dal gruppo di musica d’insieme delle classi seconda e quarta del Liceo Musicale dell’IIS De Filippis –Galdi di Cava de’ Tirreni sotto la guida del maestro Giuseppe Ler. In chiusura, grazie alla donazione di Coldiretti Napoli e Aprol Campania, è stato messo a dimora 8n una piccola aiuola un albero d’ulivo, simbolo di pace, dedicato a Simonetta Lamberti 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Dramma a Sanremo: morta la mamma del maestro Campagnoli

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Attualità

    Festival di Sanremo, chi è Greta Zuccoli

  • Media

    Un Posto al Sole, le anticipazioni delle puntate dall'8 al 12 marzo

  • Media

    "Live - Non è la D'Urso" chiude, nuovo programma per la conduttrice

Torna su

Canali

NapoliToday è in caricamento