Lancia il motorino sugli scogli per motivi passionali: "Rischiava di far male a qualcuno"

L'episodio è avvenuto a Torre Annunziata ed è stato immortalato dal cellulare di un cittadino

 

Ci sarebbe una lite scoppiata per motivi passionali alla base del 'lancio' del motorino avvenuto sul lungomare di Torre Annunziata. Lo denuncia il consigliere regionale dei Verdi Francesco Borrelli, insieme a Gianni Simioli, conduttore del programma radiofonico La Radiazza. "Appena siamo venuti a conoscenza di questo episodio lo abbiamo immediatamente segnalato alle forze dell'ordine affinché l'uomo che ha commesso questa follia venga individuato e denunciato" ha spiegato il consigliere.

Nelle immagini, girate da un cittadino con un cellulare, e pubblicate sulla pagina Facebook 'Oplontini e altri trushanti', si vede un uomo che prende di peso un ciclomotore e lo lancia sugli scogli della spiaggia di Mancinelli, al confine tra Torre Annunziata e Torre del Greco. "I motivi che hanno spinto a compiere questo atto poco ci interessano - ha concluso Borrelli - bisogna evidenziare che questo individuo ha rischiato di far male seriamente a qualcuno ed ha creato una problematica ambientale scaraventando uno scooter su un lido. Per questo deve essere denunciato".

Potrebbe Interessarti

Torna su
NapoliToday è in caricamento