Si lancia a 11 anni contro un'auto in corsa e finisce all'ospedale: preoccupa la nuova moda social

Il giovanissimo si è fratturato tibia e perone. Sotto shock la donna che conduceva l'auto coinvolta nell'incidente

L'auto sbuca dall'incrocio, un ragazzino salta sul cofano dell'auto e resta aggrappato sul veicolo finchè l'automobilista non riesce a frenare. A riprendere la scena con protagonista un 11enne i suoi amici, che hanno immortalato il gesto con un video sul telefonino in via Galante a San Giorgio a Cremano.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Farsi investire di sera è l'ultima sfida folle che impazza sui social e che può avere ripercussioni molto gravi su chi si cimenta in tale pratica. Sotto shock la donna che ha investito il ragazzino. L'11enne è stato trasportato al Santobono. Ha riportato fratture a tibia e perone con prognosi di 30 giorni.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Scuole chiuse, divieti e limitazioni per feste e cerimonie: tutte le decisioni di De Luca

  • Boom di contagi in Campania, nuova ordinanza di De Luca: scuole chiuse e restrizioni sociali

  • Orrore in ospedale, per una sigaretta aggredisce un uomo e gli cava gli occhi

  • Mascherine chirurgiche Made in Italy: ecco dove acquistarle scontate

  • Dieta alcalina: come perdere peso e migliorare la salute in 7 giorni

  • Coronavirus, la nuova ordinanza del Presidente De Luca: gli orari previsti per le attività

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
NapoliToday è in caricamento