rotate-mobile
L'arresto / Nola

Lampeggianti e radio delle forze dell'ordine in un'auto: la scoperta

L'arresto a Nola dopo un inseguimento

I carabinieri della stazione di Carbonara di Nola hanno arrestato per ricettazione, resistenza a pubblico ufficiale, possesso di segni distintivi contraffatti e possesso ingiustificato di chiavi alterate o grimaldelli un 20enne incensurato di Napoli. È notte e siamo nel centro di Carbonara di Nola quando i carabinieri intimano l’alt al giovane a bordo di una Seat Leon. In auto ci sono anche altri uomini.

Il 20enne non si ferma e parte l’inseguimento che dura diversi chilometri fino ad arrivare a Nola. Lì i militari fermano l’auto e bloccano l’uomo, gli altri fuggono. L’auto portava delle targhe rubate mentre all’interno del veicolo sono stati rinvenuti e sequestrati lampeggianti come quelli utilizzati dalle forze dell’ordine, numerosi attrezzi atti allo scasso e ricetrasmittenti. Le indagini proseguono mentre l’arrestato è in attesa di giudizio.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Lampeggianti e radio delle forze dell'ordine in un'auto: la scoperta

NapoliToday è in caricamento