rotate-mobile
Martedì, 25 Gennaio 2022
Cronaca Pianura

Ladri tentano furto, mentre gli inquilini sono in casa: "Siamo tutti terrorizzati"

Dopo le urla della madre di famiglia, i malviuventi si sono dati alla fuga

La sera del 22 dicembre a Pianura dei malviventi hanno tentato di introdursi all'interno di un'abitazione che si trova al quinto piano di un condominio di via Campanile. Solo la presenza degli inquilini e le grida della madre di famiglia hanno fatto cambiare i piani ai ladri che si sono dileguati scappando per le scale. A denunciare l’accaduto è la figlia della donna, una ragazza 23enne, che si è rivolta al consigliere regionale  Francesco Emilio Borrelli:

Il racconto della donna

Per fortuna quel giorno non ero sola in casa, c’erano anche mia madre e mio padre. Mia madre ha cominciato ad urlare mentre tentavano di forzare la serratura e sono scappati giù per le scale. Abbiamo subito chiamato i carabinieri ma, non essendo i ladri entrati in casa e non avendo lasciato impronte, ci è stato detto che si può fare ben poco. Sono giorni che non dormo, la paura è tanta, qui siamo tutti terrorizzati perché non ci sentiamo più al sicuro. Ci sentiamo abbandonati dalle istituzioni mentre i malviventi sono liberi di delinquere e di terrorizzare i cittadini.”.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ladri tentano furto, mentre gli inquilini sono in casa: "Siamo tutti terrorizzati"

NapoliToday è in caricamento