Furto in un appartamento forzando la porta: ladri in manette

I due malfattori hanno messo a segno un colpo introducendosi in casa di un 50enne dopo aver forzato la porta d'ingresso, ma sono stati bloccati mentre tentavano la fuga

Furto in appartamento

Arrestati dai Carabinieri a Cimitile due “topi” d’appartamento.  Si tratta di due uomini già noti alle forze dell'ordine di 33 e 37 anni, entrambi della Georgia, residenti a San Marellino.

I due malfattori hanno messo a segno un colpo introducendosi in casa di un 50enne dopo aver forzato la porta d'ingresso, ma sono stati bloccati mentre tentavano la fuga. Sottoposti a perquisizione, sono stati trovati in possesso della refurtiva e di arnesi da scasso.

Il bottino, costituito da oggetti d’oro e 6 orologi, è stato restituito al legittimo proprietario, mentre gli strumenti utili alle effrazioni sono stati sequestrati.
I due ladri sono in attesa di rito direttissimo.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Bimbo ricoverato al Cotugno, test negativi: non è affetto da Coronavirus

  • Bimbo di tre anni ricoverato al Cotugno: non si tratta di Coronavirus

  • Feltri sul Coronavirus: "Invidio i napoletani hanno avuto solo il colera"

  • L'Amica Geniale, anticipazioni quinto e sesto episodio 24 febbraio 2020

  • Coronavirus, Di Mauro: "No allarmismi. Il Cotugno è comunque preparato ad ogni evenienza"

  • Chiusura Kestè, Fabrizio Caliendo: "La mia vita ha più valore dei soldi"

Torna su
NapoliToday è in caricamento