Scoperta banda di falsari: sequestrati 9 milioni di euro contraffatti

Il laboratorio clandestino è stato individuato al pian terreno di una palazzina a Frattaminore. Secondo le Fiamme Gialle, le banconote false erano del tuttosimili a quelle vere. Tre le persone in manette

Soldi

Individuato in un locale al pian terreno di una palazzina a Frattaminore un laboratorio clandestino per la produzione di euro falsi. A fare la scoperta, i finanzieri del Nucleo Speciale di Polizia Valutaria di Roma e del Comando Provinciale di Napoli, coordinati dalla Procura della Repubblica di Torre Annunziata, da tempo sulle tracce dei falsari.

I responsabili, tre campani di 26, 34 e 55 anni, sono stati arrestati mentre erano intenti a stampare e tagliare banconote da 20 euro, pronte per essere immesse sul mercato. Nella stamperia clandestina, i tre avevano già realizzato l’imponente quantitativo di 9 milioni di euro falsi. I falsari, abilissimi nel mestiere, avevano realizzato un ottimo prodotto finito utilizzando sofisticati macchinari off set, altamente performanti. Secondo i militari, le banconote false erano di pregevole fattura, in grado di ingannare facilmente chiunque ne fosse venuto in possesso.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

L’opificio clandestino era stato occultato nel retro di un’officina meccanica per riparazioni auto, anch’essa abusiva. All'arrivo delle Fiamme Gialle, i tre hanno tentato di darsi alla fuga, ma sono stati bloccati.
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Lavatrice: gli errori che non sai di commettere, ma che paghi in bolletta

  • Torna l'ora solare: lancette indietro di un'ora

  • Gianluca Manzieri: "Ho dovuto trovare la forza e il coraggio per affrontare il male e per sconfiggerlo"

  • Giuseppe Vesi: "Non ci sono scuse per quello che ho fatto. Ora non esco di casa perchè ho paura"

  • CALCIOMERCATO NAPOLI - A centrocampo può restare Palmiero: "Decidono Gattuso e Giuntoli"

  • Improvviso (e imprevisto) temporale su Napoli: tregua dall'afa

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
NapoliToday è in caricamento