rotate-mobile
Cronaca Torre annunziata / Via Settetermini

Kalashnikov e mitragliatrice a Torre Annunziata: armi sequestrate

La scoperta nel complesso di edilizia popolare Parco Penniniello in via Settetermini, zona che i militari ritengono sotto il controllo criminale del clan camorristico Gallo-Cavalieri

Un fucile mitragliatore kalashnikov con quattro caricatori e 133 cartucce ed una pistola mitragliatrice con tre caricatori sono tra le armi scoperte dai carabinieri nel complesso di edilizia popolare 'Parco Penniniello' in via Settetermini, a Torre Annunziata,  zona che i militari ritengono sotto il controllo criminale del clan camorristico Gallo-Cavalieri.

A fare il ritrovamento sono stati i militari del locale nucleo investigativo. La armi e le munizioni erano nascoste nelle fondamenta di un immobile. Trovati anche altre cartucce di vario calibro e un bilancino di precisione.


Il materiale è stato sequestrato e sarà inviato al Racis di Roma per accertare l'eventuale impiego delle armi in recenti agguati di camorra. (Ansa)

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Kalashnikov e mitragliatrice a Torre Annunziata: armi sequestrate

NapoliToday è in caricamento