rotate-mobile
Lunedì, 6 Dicembre 2021

Iva Zanicchi chiede scusa alla famiglia Gallo: "Nunzio l'ho amato. Era anche il cantante preferito di mia madre"

L'artista aveva dichiarato di essere sorpresa dalla facilità con la quale Nunzio Gallo, padre degli attori Massimiliano e Gianfranco Gallo, riuscisse ad esibirsi al Madison Square Garden mentre i Beatles avevano difficoltà a farlo

 Iva Zanicchi chiede scusa alla famiglia Gallo con un post Facebook ripreso dalla Radiazza. "E' successa una cosa sgradevolissima non voluta da me, sul grandissimo Nunzio Gallo, che io ho sempre stimato tanto come artista e che ha avuto sempre bellissime parole per me quando ci incontravamo. Era il cantante preferito di mia madre. Nell'intervista ho detto solo che andavamo a cantare tutti al Madison Square Garden noi italiani, tutti pure io. Mentre Beatles o Iglesias avevano difficoltà ad andarci, perchè gli italiani organizzavano. Ho nominato Nunzio Gallo perchè lo stimavo. Se qualcuno ha frainteso chiedo scusa. Ho amato Nunzio Gallo, era un artista straordinario. Chiedo scusa a tutta la famiglia e spero di essere capita", spiega Iva Zanicchi.

"E' sempre sbagliato associare un napoletano o un meridionale, a personaggi di un certo ambiente. Nel caso di Nunzio Gallo, poi, ancora di più", spiega Gianni Simioli.

La polemica era nata dopo che Iva Zanicchi aveva dichiarato di essere sorpresa dalla facilità con la quale Nunzio Gallo, padre degli attori Massimiliano e Gianfranco Gallo, riuscisse ad esibirsi nei decenni passati in concerti in arene prestigiose di New York. 

Sullo stesso argomento

Video popolari

Iva Zanicchi chiede scusa alla famiglia Gallo: "Nunzio l'ho amato. Era anche il cantante preferito di mia madre"

NapoliToday è in caricamento