Vivara, isolotto ancora chiuso a procidani e turisti: "Una promessa non mantenuta"

I Verdi denunciano la mancata apertura prevista lo scorso aprile: "Disponibili a cercare una soluzione perché si sblocchi la situazione"

Vivara (foto Verdi)

Blitz dei Verdi sull'isolotto di Vivara: l'apertura in programma lo scorso aprile è saltata, e nonostante le numerose richieste di poterlo nuovamente visitare i tempi sembrano allungarsi.

“Ad aprile c’era stato detto che l’isolotto di Vivara sarebbe stato riaperto nel giro di pochi giorni - denuncia il consigliere regionale dei Verdi, Francesco Emilio Borrelli - invece quelle parole sono rimaste una promessa non mantenuta come tante altre che si sono susseguite in questi anni".

Scavalcando provocatoriamente il cancello, come fanno ogni giorno tanti turisti - prosegue Borrelli - ho verificato di persona che ci vorrebbe davvero poco a rendere fruibile il bene ai cittadini e ai tanti amanti dell'ambiente e della natura”. Il consigliere ha garantito "piena disponibilità a collaborare per trovare una soluzione definitiva che permetta di valorizzare un patrimonio che non può continuare a essere trattato in questo modo e, soprattutto, non può essere vietato l’ingresso ai procidani e ai tanti turisti che sarebbero interessati a visitarlo”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Choc allo stadio di Marano: 22enne trovata morta, 23enne in fin di vita

  • Ruba lo zaino ad un ragazzo mentre mangia un panino: arrestato

  • Sesso nel cimitero di Acerra: "Senza rispetto in un luogo di dolore"

  • Fedeli afragolesi senza parole: le nuvole formano l'immagine del volto di Gesù

  • Nela e la battaglia contro il cancro: "Quando arriva non ti lascia più. Ho pensato al suicidio"

  • Coronavirus, Benitez: "Mai visto niente di simile. Misuriamo la febbre due volte al giorno"

Torna su
NapoliToday è in caricamento