menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Pino Daniele

Pino Daniele

Una strada di Ischia per Pino Daniele: “È lì che da giovane suonava”

Come racconta Giancarlo Carriero a margine di Piano & Jazz, il bluesman partenopeo amava l'isola verde, dove andava in vacanza con la zia. Ed un luogo era particolarmente nel suo cuore

Anche Ischia potrebbe avere, oltre a Napoli, una strada dedicata al grande Pino Daniele. La proposta è di Giancarlo Carriero, titolare dell'hotel Regina Isabella nonché presidente della sezione turismo dell’Unione Industriali di Napoli.

Una suggestione lanciata a margine di “Piano & Jazz”, manifestazione in cui hanno reso omaggio al bluesman partenopeo importanti personalità della musica napoletana come Tullio De Piscopo, James Senese, Tony Esposito, Rino Zurzolo e Joe Amoruso.

L'artista napoletano scomparso si esibì per la stessa rassegna dell'isola verde nel 2013. Lì Carriero ebbe modo di stare con lui e di venire a conoscenza dell'amore che nutriva per Ischia. Aveva trascorso alcune stati dalla zia a Casamicciola: “Saliva lungo una scalinata con la sua chitarra – è quanto raccontò Pino Daniele a Carriero – e giungeva in un punto panoramicissimo. Lì si fermava su una panchina, e suonava”. A quanto pare l'imprenditore ha scoperto di quale luogo si tratta. “Ne sono certo – spiega – perché scattai delle foto e gliele inviai, e Pino me lo confermò entusiasta”.

Si tratta del tratto finale di via Paradisiello, lo spiazzo prima della scalinata che conduce verso la Marina. L'idea dell'albergatore sarebbe appunto di intitolargli proprio quella strada, “un bellissimo modo per ricambiare l'affetto che aveva per quel luogo”. Dal pubblico di “Piano & Jazz” un lungo applauso all'idea.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Vendita e Affitto

Villa mozzafiato in vendita a Marechiaro

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

NapoliToday è in caricamento