menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Ipercoop di Afragola

Ipercoop di Afragola

Ipercoop di Afragola, c'è l'accordo: nessuno perderà il lavoro

La firma ieri sera, nella sede della Regione Campania. L'ipermercato ridurrà la sua estensione del 50% ed i lavoratori, entro il 7 gennaio, sigleranno contratti meno gravosi per l'azienda

Risolta la vertenza di Ipercoop Campania: Unicoop Tirreno e i lavoratori hanno siglato l'accordo ieri sera, nella sede della Regione Campania. “Un grande risultato – commentano da Unicoop – raggiunto grazie all'importante mediazione dell'assessore regionale Severino Nappi. Un punto a cui non si sarebbe potuti arrivare senza la volontà di Coop Adriatica di assumersi sulle spalle il peso di una sfida tanto impegnativa”.

“Vi si arriva – si spiega nella nota – dopo un percorso lungo e faticoso e dopo mesi di incessante lavoro, e in cui Unicoop Tirreno, che ha dovuto perseguire l'obiettivo del contenimento delle perdite, ha sempre tenuta salda la volontà di trovare una soluzione per salvaguardare i livelli occupazionali in un contesto, come quello della Gdo campana, caratterizzato dal sovraffollamento di insegne commerciali e da una crisi dei consumi che non dà nessun incoraggiante segno di ripresa”. “L'accordo di ieri – sottolinea ancora Unicoop Tirreno – ha al momento un valore politico e vede appunto l'entrata in scena di Coop Adriatica (la Cooperativa di consumo con sede a Bologna) e la costituzione di una Newco con Ipercoop Tirreno nella quale confluirà immediatamente l'Ipercoop di Afragola tramite affitto di ramo d'azienda”.

Il piano industriale prevede che l'Ipercoop di Afragola riduca la superficie di vendita dagli attuali 10mila mq a 4mila e duecento, con applicazione di un nuovo format commerciale. Per quanto riguarda i livelli occupazionali questi potranno essere mantenuti solo grazie a una complessa serie di misure (passaggi da full-time a part-time, riduzione livelli di inquadramento, rinuncia da parte di tutti i dipendenti di Ipercoop Tirreno a importanti istituti contrattuali) che prefigurano una situazione in cui nessuno perderà il posto di lavoro attraverso l'attivazione della Cigs e che condurrà a una riduzione delle perdite.

Un passo in avanti importante ma, prosegue Unicoop, “non definitivo. I tempi infatti sono strettissimi: 7 gennaio 2014. L'accordo prevede la stipulazione di un accordo redatto in sede sindacale con accettazione individuale delle nuove condizioni. E' solo alla conclusione positiva di questo percorso che la costituzione della Newco e la salvaguardia dei posti di lavoro potrà dirsi raggiunta”.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Tony Colombo, l'annuncio: "A fine mese dirò addio alle scene musicali"

Attualità

Anm, via alla nuova linea bus 602 sulla tratta Garibaldi-Dante

social

Lotto, estrazione di lunedì 3 maggio 2021

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

NapoliToday è in caricamento