Paura a Ischia, uomo investito da una barca

Il conducente dell'imbarcazione che l'aveva ferito lo ha soccorso. L'uomo è stato condotto al Rizzoli, ed è in buone condizioni

Nella giornata di ieri, all’interno della Baia di Cartaromana a Ischia, si è verificato un grave incidente: un bagnante è stato investito da un natante da diporto. L’uomo, che si trovava in acqua nei pressi della sua imbarcazione, è stato colpito dallo scafo di una unità che navigava in una zona non riservata alla balneazione.

A seguito dell’incidente, l’infortunato è stato immediatamente soccorso dal diportista che lo aveva investito, cosa che ha permesso il suo rapido trasferimento all’Ospedale Rizzoli. Non avendo riportato lesioni importanti, il ferito è stato dimesso dall’Ospedale con alcuni giorni di prognosi.

La Guardia Costiera di Ischia, era intervenuta sul posto con due motovedette che si trovavano in servizio di vigilanza nella zona. Ha prestato soccorso e assistenza alle persone - tra cui quattro bambini - rimaste a bordo della barca condotta dal ferito, unico abilitato con patente nautica. È stata anche fermata l’unità che aveva investito il bagnante e sono state acquisite informazioni circa la dinamica dei fatti.

Le raccomandazioni dei guardacoste sono di "non navigare o sostare nelle aree riservate alla balneazione che si estendono per 100 mt dalle coste rocciose e 200 metri dalle spiagge", così come "a tutti i bagnanti invece si ricorda di non allontanarsi dalle aree riservate alla balneazione delimitate con boe rosse, o di utilizzare gli opportuni segnalamenti quando al di fuori di esse".

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ecco perché il tuo bucato non profuma

  • Tragedia nel centro commerciale, bambino di 5 anni resta mutilato

  • Casoria, dramma nel parco: donna precipita dal balcone e muore

  • Incidente sull'Asse Perimetrale, muore un giovane in scooter

  • Consegnò la pizza al Papa: arrestato per truffa Enzo Cacialli

  • Si chiamava Pietro e aveva solo 16 anni: è lui la vittima dell'incidente di Casoria

Torna su
NapoliToday è in caricamento