Investita e uccisa in piazza Carlo III, fiori e lettere per la giovanissima Maya

In tantissimi le hanno scritto un pensiero sul luogo della tragedia. Proseguono le indagini per accertare le responsabilità dell'investitore, un ragazzo di 21 anni

Maya Gargiulo

"Amica mia, come farò ad accettare tutto questo?". Se lo chiede una ragazza che frequentava Maya, la 15enne investita e uccisa venerdì notte in piazza Carlo III, in una lettera che ha lasciato sul luogo della tragedia.

Sono in tanti ad aver scritto un pensiero per la giovanissima Maya Gargiulo, su quello spartitraffico. Amici stretti, conoscenti, e tantissimi sconosciuti turbati da una morte così prematura e ingiusta. Hanno lasciato palloncini bianchi, cuori, fotografie, fiori, tantissimi pelouche.

Il luogo della protesta – in molti nei mesi scorsi avevano lamentato semafori non funzionanti e strisce pedonali per nulla visibili – si è trasformato, come spesso purtroppo succede, in un luogo in cui elaborare il lutto. Di una giovanissima, di una ragazza piena di vita, di passioni, di futuro.

Le indagini sull'incidente

Intanto si prosegue nelle indagini su quanto avvenuto. Le forze dell'ordine controllano, tra le varie cose, anche la scatola nera della vettura guidata da un 21enne che ha travolto Maya e un'amica, questa fortunatamente salva nonostante 30 giorni di prognosi.

Il dispositivo installato sull'auto potrebbe fornire dettagli utili alle indagini, come la velocità al momento dell'impatto. Soprattutto laddove sull'asfalto gli investigatori non hanno riscontrato segni evidenti di frenata. "Sono distrutto – ha spiegato il ragazzo – ma non le avevo viste".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Vitamina D e prevenzione del Covid-19, qual è la connessione: risponde l’esperto

  • Fuga d'amore a Dubai per Tony e Tina Colombo: le foto bollenti

  • E' morto Diego Armando Maradona, Napoli piange per il suo campione: veglia funebre al San Paolo

  • Covid-19 e polmonite interstiziale, quando l’infezione colpisce i polmoni: l’intervista allo pneumologo

  • Com'è morto Maradona: il chiarimento del medico legale

  • Paura a Scampia, esplosione in un appartamento: fiamme devastano abitazione

Torna su
NapoliToday è in caricamento