menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Investe la moglie con l'auto dopo una lite: fermato un 48enne

L'episodio, che ha coinvolto una coppia di coniugi napoletani, è avvenuto ad Artena, in provincia di Roma. Entrambi sono ora ricoverati in ospedale

I Carabinieri della stazione di Artena, assieme ai colleghi di Valmontone, hanno sottoposto a fermo di indiziato di delitto per tentato omicidio un 48enne napoletano residente ad Artena, in provincia di Roma, che ha avuto una lite in strada con la moglie intorno alle 13.30 del 31 dicembre.

L'uomo dopo la sfuriata iniziale, é salito a bordo della sua auto, tentando di investire la consorte e riuscendoci al terzo tentativo. La donna ha riportato lesioni multiple e la perdita di parte dell'orecchio sinistro.

I militari dell'Arma hanno rintracciato l'uomo poco dopo: si era procurato delle ferite ai polsi e al collo ed era sotto shock.

I coniugi sono stati trasportati all'ospedale di Colleferro. La moglie, per un aggravamento delle sue condizioni, è stata trasportata a Tor Vergata e al momento sembrerebbe fuori pericolo. L'uomo è invece piantonato, in attesa della convalida del fermo.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Dramma a Sanremo: morta la mamma del maestro Campagnoli

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Attualità

    Festival di Sanremo, chi è Greta Zuccoli

  • Media

    Un Posto al Sole, le anticipazioni delle puntate dall'8 al 12 marzo

  • Media

    "Live - Non è la D'Urso" chiude, nuovo programma per la conduttrice

Torna su

Canali

NapoliToday è in caricamento