Rifiuti abbandonati: la Regione finanzia pulizia e videosorveglianza

L'accordo siglato tra Palazzo Santa Lucia e la città di Acerra porterà alla riqualificazione delle aree in cui il Comune individuerà cumuli di rifiuti abbandonati

Rifiuti abbandonati

Comune di Acerra e Regione Campania organizzano operazioni di rimozione dei rifiuti abbandonati illegalmente. Il risanamento ambientale, con riqualificazione delle aree cittadine e controllo dei siti inquinati, verrà portato a termine in collaborazione con Campania Ambiente e Servizi. In programma non soltanto rimozione dei rifiuti abbandonati, ma anche la “funzionalizzazione” delle zone interessate dall’intervento, questo attraverso progetti di videosorveglianza.

La firma sull'intesa è stata siglata oggi, e riguarderà l'intera area del Comune acerrano. In base all’accordo firmato oggi, la Regione Campania – tramite la Campania Ambiente e Servizi – si impegna ad individuare con il Comune di Acerra siti e luoghi inquinati; successivamente Palazzo Santa Lucia finanzierà le attività di differenziazione dei rifiuti abbandonati, la pulizia delle aree indicate, e il collocamento degli stessi rifiuti in un sito regionale.

A carico dell’Ente regionale, inoltre, saranno eseguite anche attività di indagine per evidenziare eventuali superamenti dei valori di attenzione delle “concentrazioni soglia di contaminazione” su questi stessi siti oggetto di abbandono illegale dei rifiuti.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Infine Palazzo Santa Lucia, sempre a proprie spese, effettuerà la successiva funzionalizzazione delle aree interessate dall’intervento, con l’installazione anche di telecamere di videosorveglianza per evitare che il fenomeno possa ripetersi.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • De Luca rilancia la movida: "Cinema all'aperto e musica nei locali: apriamo tutto"

  • Lutto nel mondo della canzone napoletana: addio a Nunzia Marra

  • Grave lutto nel mondo dell'imprenditoria: addio al noto designer Roberto Faraone Mennella

  • Report su De Luca e sulla sanità in Campania: "Lo sceriffo si è fermato ad Eboli"

  • Crollo a Pianura, operai sepolti sotto le macerie: due morti

  • "Questo assegno è coperto?": ma l'operatore di banca non sa che parla con il truffatore

Torna su
NapoliToday è in caricamento