rotate-mobile
Cronaca Bacoli

Minacce in consiglio comunale, Della Ragione: "Presto nuova riunione, non ci facciamo intimidire"

Su Radio Crc il sindaco di Bacoli torna sugli inquietanti avvenimenti dello scorso venerdì

Non ci facciamo intimidire, nei prossimi giorni con il presidente del consiglio e le forze politiche valuteremo la convocazione del nuovo consiglio comunale, sentiremo il questore e le forze dell’ordine garantire alla città che si possa svolgere democraticamente ed in piena serenità la riunione del consiglio”. Il sindaco di Bacoli Josi Della Ragione torna così, intervenendo stamattina a Barba&Capelli su Radio CRC, su quanto accaduto venerdì scorso.

Durante l’ultima seduta del consiglio, infatti, un lavoratore della società partecipata del Comune licenziato per provvedimenti giudiziari spiccati nei suoi confronti per presunte condotte illegali aveva gettato benzina sui banchi e si era cosparso di benzina minacciando il sindaco e tutti i consiglieri di appiccare il fuoco, il tutto mentre decine di persone avevano occupato l’aula e bloccato lo svolgimento dei lavori fino all'intervento di municipale e carabinieri. Per Della Ragione è stato necessario venire accompagnato a casa sotto scorta.

"Stiamo ricostruendo in città la legalità, per troppi anni pochi hanno lucrato sulla grande ricchezza che offre Bacoli ora è venuto il momento di rispristinare le regole di far rispettare la legge e far si che tutti possano avere pari opportunità nel poter sfruttare al meglio la grande potenzialità di questa terra - ha aggiunto ancora il sindaco - Ho una squadra capace e determinata, consiglieri validi e decisi a far ripristinare le regole nella nostra città, è finito il tempo dei soprusi e le minacce contro di me e contro tutta la classe politica cittadina non fermeranno la voglia di cambiamento e di legalità di Bacoli".

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Minacce in consiglio comunale, Della Ragione: "Presto nuova riunione, non ci facciamo intimidire"

NapoliToday è in caricamento