Il ministro Bonafede: “Mai autorizzato l'intervista a Cutolo”

Il titolare del dicastero della Giustizia ha annunciato provvedimenti esemplari

Diventa un caso politico l'intervista fatta al boss della Nco Raffaele Cutolo, detenuto al 41bis nel carcere di Parma. Il ministro della Giustizia, Alfonso Bonafede ha dichiarato di non aver autorizzato l'intervista e ha avviato un'inchiesta interna.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

L'inchiesta del Ministero 

“Si sta procedendo alla ricostruzione della catena di responsabilità che ha portato a questo fatto increscioso” ha dichiarato Bonafede che poi ha annunciato “provvedimenti esemplari”. L'intervista è stata realizzata dal Mattino e ha provocato numerose reazioni alle parole del boss che ha parlato tra le altre cose anche del sequestro Moro.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • "A Napoli c'è anche un'eccellenza": il post di Mentana fa indignare i napoletani

  • Covid-19: lutto a Chiaia per la morte di Luciano Chiosi

  • Coronavirus, morta una 48enne ricoverata al Loreto Mare

  • "E' morto un nonno amorevole e molto conosciuto": nuovo lutto a San Giorgio per Covid-19

  • Rione Sanità, muore per Covid-19 a soli 42 anni: tamponi ai familiari

  • Coronavirus, tutti gli aggiornamenti del 2 aprile a Napoli e provincia

Torna su
NapoliToday è in caricamento