Inseguimento da film su auto rubata: erano armati

In tre sono stati arrestati dopo una fuga, prima in auto e poi a piedi. Avevano una semiautomatica

L'auto su cui viaggiavano era stata appena rubata e l'antifurto satellitare segnalava la loro posizione. Così i carabinieri li hanno arrestati non senza difficoltà visto che sono stati protagonisti di un inseguimento, iniziato in auto e finita a piedi. I militari della compagnia di Giugliano hanno stretto le manette ai polsi a tre persone con l'accusa di detenzione d'arma clandestina, resistenza e lesioni a pubblico ufficiale e ricettazione. Gli uomini dell'Arma sono riusciti a rintracciarli lungo la Circumvallazione esterna.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

L'inseguimento

Hanno provato ad intimare loro l'alt ma i tre hanno forzato il posto di blocco tentando la fuga. I carabinieri li hanno inseguiti fino a quando i fuggitivi non si sono infilati in un vicolo cieco. Non si sono arresi e hanno provato a scappare a piedi ingaggiando una colluttazione con i militari che alla fine sono riusciti a bloccarli. Perquisendoli hanno scoperto che avevano addosso una pistola semiautomatica calibro 9 con il colpo in canna e sette proiettili nel caricatore. L'auto è stato confermato essere stata rubata. Gli arrestati verranno giudicati con rito direttissimo mentre un carabiniere è rimasto ferito con una prognosi di cinque giorni.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Nome della presunta amante di Stefano De Martino dato in pasto ai media: "Questa ragazza è disperata"

  • Dagospia: “Stefano De Martino sta con Alessia Marcuzzi. Belen ha un fidanzato napoletano”

  • Il Cristo Velato, il capolavoro del Principe di Sansevero famoso in tutto il mondo

  • Addio a Mario Savino: era stato l'impresario anche di Gigi D'Alessio e Gigi Finizio

  • Tenta una violenza sessuale in piena piazza Garibaldi: denunciato

  • Tarro: "Ci sarà ancora qualche caso di Covid, ma non tornerà nessuna epidemia in autunno"

Torna su
NapoliToday è in caricamento