menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Si spegne il Rettifilo: la protesta dei commercianti

Insegne spente alle 19.30. Gli esercenti del corso Umberto chiedono maggiore attenzione da parte del Comune, soprattutto in fatto di illuminazione

Le insegne di oltre 100 negozi, su corso Umberto, oggi alle 19.30 si spegneranno. È la particolare protesta indetta dal "Comitato Rettifilo shopping" associato a Confcommercio.

"Chiediamo al Comune maggiore attenzione per il corso Umberto e in modo particolare per il tratto che da piazza Garibaldi arriva a piazza Nicola Amore – ha spiegato Loredana Scialo, responsabile del comitato – e per questo motivo mostreremo la nostra protesta spegnendo le insegne di oltre cento esercizi commerciali stasera alle ore 19.30".

"Manca una adeguata illuminazione al Rettifilo e ciò crea grandi disagi legati alla sicurezza e alla promozione di una zona da troppo tempo abbandonata al proprio destino – prosegue – L'avvicinarsi del passaggio all'ora solare non potrà che aggravare disagi e pericoli".

"Una situazione ormai insopportabile per i commercianti che quotidianamente vivono una condizione di difficoltà anche per le condizioni degli alberi abbandonati, oltre che alla grave problematica dei fitti sempre più alti nella zona non più giustificati da una situazione complessa e che – è la conclusione di Loredana Scialo – non favorisce il commercio nonostante il grande afflusso di turisti".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Il Commissario Ricciardi ritornerà: la seconda stagione non è un'utopia

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Attualità

    Festival di Sanremo, chi è Greta Zuccoli

  • Media

    Un Posto al Sole, le anticipazioni delle puntate dall'8 al 12 marzo

  • Media

    "Live - Non è la D'Urso" chiude, nuovo programma per la conduttrice

Torna su

Canali

NapoliToday è in caricamento