Scuole per l'infanzia e bambini disabili, la giunta nomina 56 insegnanti

Il provvedimento avviene dopo la mancata approvazione da parte del Consiglio comunale delle variazioni dei capitoli di spesa necessarie per la nomina di 153 insegnanti

Novità per quanto riguarda le scuole per l'infanzia napoletane. La mancata approvazione da parte del Consiglio comunale delle variazioni dei capitoli di spesa necessarie per la nomina di 153 insegnanti di scuole dell'infanzia e di educatrici ha portato la Giunta comunale, nella giornata di oggi, ad approvare una delibera per nominare - con le risorse già disponibili - 56 insegnanti con contratto a tempo determinato necessari per coprire le emergenze legate all'apertura dell'anno scolastico, con particolare riferimento alla necessità di garantire il diritto costituzionale alla frequenza ai bambini con particolari difficoltà.
La Delibera è a firma del Vice Sindaco, Enrico Panini, e dell'Assessore alla Scuola, Annamaria Palmieri.
Subito dopo l'approvazione la Delibera è stata inviata alla Commissione ministeriale, deputata ad autorizzare le assunzioni per gli Enti in procedura di riequilibrio che procederà a valutare la richiesta e, dopo il parere sicuramente favorevole nella seduta del 23 settembre, sarà possibile procedere alle assunzioni.
Con l'approvazione del Bilancio preventivo 2020 e le conseguenti operazioni sui capitoli di spesa, che avverrà in Consiglio comunale indicativamente verso la seconda metà di ottobre, sarà possibile avviare le procedure per completare le ulteriori assunzioni a tempo determinato necessarie per completare tutte le esigenze di organico.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, arriva la nuova ordinanza regionale: coprifuoco e divieto di mobilità fra province

  • E' lockdown, De Luca: "Chiudo tutto già ora in Campania. Siamo a un passo dalla tragedia"

  • In duemila protestano sotto la sede della Regione e violano il coprifuoco: scontri con le forze dell'ordine

  • Nuova ordinanza di De Luca: confermato il coprifuoco e stop all'asporto

  • Mascherine chirurgiche Made in Italy e KN95: ecco dove acquistarle scontate

  • L'avventura di Ciro Di Maio: "Mio padre ha lasciato il clan, ora io sono un imprenditore di successo"

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
NapoliToday è in caricamento