Inquinamento ambientale e rischi per la salute: quali soluzioni possibili?

La pratica criminale di smaltire i rifiuti bruciandoli, va avanti da molti, troppi anni. Gli abitanti di tutta l’area Nord di Napoli conosciuta come “la terra dei fuochi” sono disperati, e assistono con sgomento e senso di frustrazione agli scempi dei roghi dei rifiuti tossici appiccati da piromani scellerati. Da tempo ormai si denuncia una situazione insostenibile ma nulla o poco è cambiato. Attraverso gli incendi, imprenditori senza scrupoli smaltiscono rifiuti industriali e pericolosi aggirando la legge ed avvelenando irrimediabilmente tutte le matrici ambientali: aria, suolo, sottosuolo e falda acquifera. Ciminiere di rifiuti “illuminano” crudelmente, soprattutto all’imbrunire, strade comunali, provinciali e le campagne un tempo ricche di pregiate coltivazioni, lasciando un acre odore e fumi maleodoranti, portatori di malattie e decessi. Molti ancora ignorano l'entità del problema, i danni e le gravi conseguenze per la salute. L’incontro dibattito organizzato dall’associazione Aria Pulita di Arzano, ha lo scopo di allertare le Istituzioni, di informare i cittadini tutti e di confrontarsi sulle probabili soluzioni.

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di NapoliToday

 

L'appuntamento è per domenica 30 Settembre 2012 alle ore 10.00 nella Sala Consiliare del Comune di Arzano per discutere sulla pratica criminale di smaltire i rifiuti bruciandoli, con gravi conseguenze per l'ambiente e la salute.

Il fenomeno dei roghi tossici è complesso e rappresenta da decenni in Campania un gravissimo problema di ordine e salute pubblica mai affrontato opportunamente da tutte le Istituzioni.

L'incontro dibattito organizzato dall'associazione Aria Pulita di Arzano, nell'ambito delle iniziative organizzate dal Coordinamento Comitato Fuochi, ha lo scopo di allertare le Istituzioni, di informare i cittadini e di confrontarsi sulle probabili soluzioni.

 

È necessario l'impegno di tutti porre per fine a questo dramma, ti aspettiamo!

 

Inquinamento ambientale e rischi per la salute: quali soluzioni possibili?

Domenica 30 Settembre 2012 ore 10.00 - 13.00

Sala Consiliare del Comune

Piazza Raffaele Cimmino 1 - Arzano

ore 10.00 Inizio lavori: Proiezione filmato La Terra dei Fuochi

Introduce: Andrea Spiezia Presidente Associazione Aria Pulita
Modera: Daniela Scodellaro Giornalista Ambientale e coautrice del libro "Campania terra di veleni
Saluti Istituzionali: Giuseppe Antonio Fuschino Sindaco del Comune di Arzano
Salvatore Sansone Assessore all'Ambiente del Comune di Arzano
ore 10.45 Interventi:
Salvatore De Rosa Socio fondatore Associazione Aria Pulita La Combustione dei rifiuti
Maurizio Montella Commissario Regionale LILT Campania - Lega Italiana per la Lotta contro i Tumori Incremento dei tumori in Campania
Lucio Iavarone Portavoce del Coordinamento comitato fuochi Traffico di rifiuti industriali in Campania e proposte operative
ore 12.00 Dibattito
ore 13.00 Conclusione lavori
Torna su
NapoliToday è in caricamento