Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Inizia la scuola. Studenti tra voglia di tornare e paura del Covid

Prima campanella per migliaia di ragazzi napoletani: ingressi scaglionati, mascherina obbligatoria e regole rigide per stare in classe

 

Suona la campanella ed la prima dell'anno scolastico 2020/2021. Un inizio particolare, non solo perché ritardato rispetto ad altre regioni d'Italia, ma perché si tratta del primo giorno della scola in tempo di Covid. Al Liceo Garibaldi di piazza Carlo III, nel centro di Napoli, gli ingressi sono stati scaglionati. Abbiamo chiesto agli studenti le loro impressioni a pochi secondo dall'ingresso in aula: tanta paura del contagio, ma soprattutto tanta voglia di ricominciare perché, come ci spiega un ragazzo: "La scuola per noi è una seconda famiglia". 

Potrebbe Interessarti

Torna su
NapoliToday è in caricamento