Bimbo di sei anni ricoverato al Santobono: "È influenza suina"

Le sue condizioni – spiega Antonio Giordano, commissario straordinario dell’Azienda Ospedaliera dei Colli – "sono attualmente ottime, è senza febbre e verrà dimesso nei prossimi giorni"

Si trova ricoverato in ospedale da venerdì 18 gennaio. Prima al Cotugno, poi trasferito al Santobono, per un piccolo paziente di 6 anni la diagnosi è H1N1, sottotipo dell'influenza A.

Le sue condizioni – spiega Antonio Giordano, commissario straordinario dell’Azienda Ospedaliera dei Colli – "sono attualmente ottime, è senza febbre, respira autonomamente con ottimi parametrici di saturazione, si alimenta regolarmente e verrà dimesso rapidamente nei prossimi giorni".

Chiusa scuola di Caivano: "C'è un caso di influenza suina"

Il virus A sottotipo H1N1- a monte della cosiddetta pandemia di "febbre suina" del 2009 - è tra quelli considerati più a rischio. Se il virus dell'influenza A rappresenta il 99% dei virus influenzali responsabili dell’epidemia (il virus B rappresenta piccola parte), il 64% di esso è del ceppo H1N1, con il 35% rappresentato da altri sottotipi (H3N2 e ceppi non sotto tipizzati).

Per la terapia si utilizza un farmaco antivirale da assumere entro 48 ore dalla comparsa dei sintomi, e il suo impiego in profilassi va valutato in casi epidemiologici e clinici di particolare rilevanza.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Prove d'evacuazione dei Campi Flegrei, un milione di telefoni squilleranno in contemporanea

  • Eruzione Campi Flegrei, simulata l'evacuazione anche a Napoli

  • Volo Napoli-Torino, atterraggio d'emergenza a Genova

  • La migliore pizza fritta del mondo è di Melito: per celebrare il titolo pizze gratis per tutti

  • Raffica di controlli al Rione Sanità: centinaia di persone identificate

  • Un Posto al Sole, anticipazioni: pesanti le accuse per Diego

Torna su
NapoliToday è in caricamento