Domenica, 19 Settembre 2021
Cronaca Bacoli / Via Miliscola

Vuole infilare un petardo nell'ano di un gattino per farlo esplodere: fermato da due ragazze

L'orribile episodio, per fortuna finito senza conseguenze per l'animale, è avvenuto a Miliscola. L'uomo è stato denunciato ai carabinieri

Terribile quanto è accaduto nei giorni scorsi nel Comune di Bacoli. Due bagnanti, delle ragazze, a Miliscola hanno fermato giusto in tempo un uomo che stava maltrattando crudelmente un gattino: voleva torturarlo infilandogli un petardo nell'ano per farlo poi esplodere.

Le ragazze hanno preso il numero di targa dell'autore del gesto, denunciandolo ai carabinieri. Il gatto, curato insieme a fratellini e mamma da alcuni volontari del posto, è stato restituito a questi ultimi.

Gli animalisti del posto intanto chiedono l'inasprimento delle pene per chi maltratta, in questo caso con l'aggravante della crudeltà, gli animali. A riportare la notizia è Cronaca Flegrea.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Vuole infilare un petardo nell'ano di un gattino per farlo esplodere: fermato da due ragazze

NapoliToday è in caricamento