menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Violenza in ospedale, pugni ad un infermiere: "Siamo eroi dimenticati"

L'assurda aggressione denunciata dall'associazione 'Nessuno tocchi Ippocrate'

Aggressione a personale della Sanità a Napoli. Un infermiere dell'Ospedale del Mare sarebbe stato, secondo la denuncia dell'associazione 'Nessuno Tocchi Ippocrate', minacciato, insultato e aggredito fisicamente mentre prestava servizio.

"Pugni in pieno volto e punti di sutura - si legge sulla pagina Facebook dell'associazione - questa notte rendicontiamo l'ennesima aggressione ai danni di un infermiere presso il nosocomio partenopeo sito in Ponticelli: l'ospedale del Mare. Due cazzotti in pieno volto spaccano la visiera, dispositivo di protezione individuale che in questo periodo serve per proteggerci dal Covid; due punti di sutura e lo shock che non passa. Questo è il bilancio di questa notte, quello shock non passerà, resterà impresso sempre nella mente di quell'infermiere. Ormai siamo solo eroi dimenticati".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Lotto, estrazione martedì 19 gennaio 2021

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

NapoliToday è in caricamento