Si accascia a terra sul traghetto, è infarto: corsa contro il tempo per salvare una donna

Malore sul traghetto. Donna soccorsa dai passeggeri e dal personale di bordo

Foto di repertorio

Domenica 15 settembre (ma la notizia è trapelata da poche ore) una donna ha accusato un malore mentre si trovava su un traghetto che da Casamicciola doveva condurla a Pozzuoli.

Come riporta Il Golfo la nave era nei pressi di Procida quando è stata notata una persona riversa a terra davanti al bar del traghetto. Accusava forti dolori al petto e aveva difficoltà a respirare a causa di un infarto che la stava colpendo. Grazie all'intervento dei medici presenti a bordo come passeggeri e del personale della Medmar si è evitato il peggio.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

La donna è stata poi trasportata e operata nell’ospedale Santa Maria delle Grazie di Pozzuoli. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Doccia fredda Tocilizumab, Ascierto: "Nessun risultato statisticamente significativo"

  • Temporali d'agosto in arrivo a Napoli: temperature giù di 10 gradi

  • Mascherine all'aperto obbligatorie nel napoletano: scatta l'ordinanza

  • Fabio Fulco convola a nozze: l’attore di Un Posto al Sole sposerà Veronica

  • Il Coronavirus torna a far paura, due morti: il più giovane aveva 45 anni

  • Ritrovata dopo 24 ore di ricerche, Claudia è in coma farmacologico

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
NapoliToday è in caricamento