Martedì, 28 Settembre 2021
Cronaca Pompei

Indagini sulla morte del parrucchiere dei vip Umberto Schettino

Quarantacinque anni, si è spento lo scorso giovedì al Ruggi di Salerno. I legali della famiglia hanno presentato una denuncia per fare chiarezza su quanto accaduto

Sulla morte di Umberto Schettino, il 45enne di Pompei noto per essere il parrucchiere di numerosi vip, sono in corso indagini.

L'uomo si è spento lo scorso giovedì intorno alle 14 nel reparto malattie infettive dell'ospedale Ruggi di Salerno. Caterina Iezza, moglie dell'uomo, assistita dagli avvocati Giuseppe Lupone, Nicola Schettino, Giuseppe Bandino e Adriano Giallauria, ha presentato una denuncia per fare chiarezza sulle circostanze in cui è avvenuta la tragedia.

La morte di Schettino, hair stylist dei vip

La donna, madre di due figli di 12 e 18 anni, non si dà pace. Lo scorso novembre l'hair stylist si era rivolto al Ruggi per una presunta malattia cardiaca. Una situazione man mano precipitata fino ad un'aspirazione di liquido dai polmoni e infine al decesso.

I legali della vedova hanno già spiegato di avere fiducia negli inquirenti, e che l'obiettivo è semplicemente quello di fare chiarezza sulla vicenda.

Sarà l'autopsia a stabilire le cause della morte di Schettino. Due le comunità scosse da quanto accaduto, quella di Pompei dove l'hair stylist lavorava e quella di Castellammare, dove s'era formato in gioventù.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Indagini sulla morte del parrucchiere dei vip Umberto Schettino

NapoliToday è in caricamento