Incurabili, ripristinato lo sgombero delle unità abitative oggetto di interdizione

"Quanto accaduto nelle ultime ore è di una gravità estrema", sottolinea il Commissario straordinario dell'ASL Napoli centro Ciro Verdoliva

E' stato ripristinato nel pomeriggio di sabato lo sgombero delle unità abitative oggetto dell’interdizione per ragioni di sicurezza nel Complesso degli Incurabili, dopo l'occupazione degli edifici sgomberati da parti degli sfollati.

La ASL Napoli 1 Centro rende noto attraverso un comunicato che "continuerà a fornire assistenza a chi ne avesse bisogno, in continuità
rispetto a quanto assicurato sin da sabato scorso, cioè una doverosa sistemazione temporanea fornendo anche il vitto, il trasporto con navetta tra la struttura ricettiva e Napoli (presso le abitazioni alle quali le persone stanno accedendo in finestre orarie mattutine accompagnati dai Vigili del Fuoco per prelevare beni di prima necessità).

"Quanto è accaduto nelle ultime ore - sottolinea il Commissario straordinario dell'ASL Napoli Centro Ciro Verdoliva - è di una gravità estrema perché a seguito di violazione dei sigilli, le persone che sono rientrate nelle unità immobiliari oggetto della diffida del 6 aprile scorso hanno messo in grave pericolo la propria incolumità e quella di alcuni minori appartenenti ai nuclei familiari stessi. Abbiamo sollecitato una riunione urgente alle Istituzioni competenti, finalizzata a trasferire la conduzione/gestione a chi, istituzionalmente, deve assumere le competenti responsabilità e nel corso della quale si potranno meglio illustrare le difficoltà amministrative per dar seguito alla sistemazione alloggiativa alternativa degli sfollati".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Muore commerciante di Salvator Rosa, la cognata: "Non hanno voluto farle il tampone"

  • "Se ne va uno stimato professionista": San Giorgio piange il quarto decesso per Coronavirus

  • Coronavirus, salgono a 1309 i contagiati in Campania

  • Lapo Elkann promette aiuti a Napoli: “Non posso dimenticare le mie origini”

  • Napoli senza smog con il lockdown: l'aria pulita riduce anche la potenza del Coronavirus

  • Pepe Reina: "Ho avuto il Coronavirus. E' come essere travolti da un camion"

Torna su
NapoliToday è in caricamento