rotate-mobile
Cronaca

Incidenti, madre e figlia muoiono sulla statale 18

In un tragico incidente stradale avvenuto stamattina sulla variante alla Statale 18, nei pressi di Vallo della Lucania sono morte Marianna Di Vizia e Sonia Esposito. Un'utilitaria ha invaso la corsia opposta schiantandosi con la vettura delle due donne

Stamattina in un incidente sulla variante alla Statale 18, nei pressi di Vallo della Lucania, nel Cilento hanno perso la vita due donne, rispettivamente madre e figlia.

Marianna Di Vizia, collaboratrice scolastica di 58 anni, e Sonia Esposito, di 32, madre e figlia di Capaccio Scalo, erano dirette nella cittadina cilentana per una visita oculistica all'ospedale San Luca. Le due donne sono morte sul colpo. Ferite lievi, invece per la conducente della Panda, una ragazza di 23 anni ricoverata nel nosocomio vallese. A provocare l'incidente, molto probabilmente, l'asfalto reso viscido dalle piogge copiose di queste ore.

Secondo una prima ricostruzione, una utilitaria con a bordo una giovane di 23 anni, avrebbe perso aderenza a causa della pioggia battente, invadendo la corsia opposta e schiantandosi frontalmente con una Fiat "600" che sopraggiungeva in quel momento.

Lo schianto, violentissimo, non ha lasciato scampo alle occupanti della "600", madre e figlia residenti della zona. Le donne sono decedute poco dopo l'arrivo dei soccorsi. Ferite lievi, invece, per la giovane che viaggiava a bordo della "Panda". Sul posto, oltre al personale del 118, è intervenuta la Polizia stradale di Vallo della Lucania per effettuare i rilievi di rito e ricostruire con esattezza la dinamica dell'incidente.
Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Incidenti, madre e figlia muoiono sulla statale 18

NapoliToday è in caricamento