Addio Paolo: è lui il 26enne rimasto ucciso in un incidente lungo via Marina

Dopo essere finito con il suo scooter contro un'auto è stato sbalzato verso un palo dell'illuminazione pubblica. L'impatto gli è stato fatale

Si chiamava Paolo De Micco il ragazzo di 26 anni che stamane, intorno alle 6, ha perso la vita in un incidente verificatosi all'altezza della chiesa di Portosalvo in via Marina.

Il giovane, di Ponticelli, dopo essere finito con il suo scooter contro un'auto è stato sbalzato verso un palo dell'illuminazione pubblica. L'impatto gli è costato la vita sul colpo, ed a nulla sono serviti i soccorsi sebbene giunti sul posto in pochi minuti.

Tragedia in via Marina, perde la vita un 26enne

Stando a quanto emerso dai primi rilievi, il 26enne indossava il casco, e l'auto contro cui è finito stava facendo – nella zona in cui è possibile farlo – inversione. Possibile possano venire utilizzate le registrazioni di alcune videocamere di sorveglianza presenti in zona per risalire all'esatta dinamica della tragedia.

Potrebbe interessarti

  • Tartarughe d'acqua: fuorilegge dal 31 agosto

  • Filumena Marturano è veramente esistita e abitava in Vico San Liborio

  • Napoli e le isole viste dallo Spazio: la foto mozzafiato

  • Smettere di fumare: tutti possono farlo. Ecco come

I più letti della settimana

  • Calciomercato Napoli 2019-2020: trattative, acquisti e cessioni

  • Mezze maniche cremose ai pistacchi: primo velocissimo e goloso

  • Rissa nel Vasto, "grida disumane". Un quarantenne finisce in ospedale

  • Amichevole in famiglia in casa Juve, cori contro i napoletani: Sarri fa finta di nulla

  • Tony Colombo, attacco da Borrelli: "Senza casco e sul marciapiede, esempio di inciviltà"

  • ANTEPRIMA - Don Balon: "Il Real offre al Napoli Nacho e James per Koulibaly"

Torna su
NapoliToday è in caricamento