Incidenti stradali Arenella / Via Vicinale Camaldolilli

Incidente stradale in Via Camaldolilli: residenti spazientiti

Il motociclista coinvolto, che ha perso aderenza sull'asfalto scivolando dal suo veicolo, non ha riportato gravi conseguenze in seguito alla caduta. "Questa strada va messa in sicurezza"

Incidente moto

Nuovo incidente in via Camaldolilli, l'ennesimo nella stada collinare. L'ultima vittima in ordine di tempo è stato qualche giorno fa un motociclista, il quale all’altezza del civico 167 ha perso aderenza con l’asfalto ed è scivolato.

Il malcapitato è stato soccorso dai residenti della zona e dopo è stato trasportato al pronto soccorso dell’ospedale Cardarelli con un’ambulanza. Per fortuna, le conseguenze dell’incidente non si sono rvelate gravi, come riferisce Marco Altore su Il Giornale di Napoli.

"Noi residenti – dice Antonio Varriale, presidente del comitato Agnolella-Camaldolilli, – lotteremo fino a quando non si eseguiranno i lavori per mettere in sicurezza via Camaldolilli. Bisogna fare presto per evitare tragedie. Stiamo raccogliendo le firme per presentare una petizione al Comune e alla Municipalità per chiedere informazioni su tale situazione".

A rassicurare i residenti della zona, ci ha pensato Andrea Santoro, capogruppo di Fli al Comune di Napoli, che afferma: "La gara di appalto è stata fatta ed ora bisogna completare le procedure burocratiche. I lavori inizieranno in autunno. Tale vicenda va avanti da anni e mi auguro che non ci siano intoppi. Chiedo l’intervento della municipalità di competenza attraverso l’ufficio tecnico per allargare la sede stradale, in diversi tratti è stretta e senza marciapiedi, consentendo ai possessori delle aree limitrofe di recintare le loro proprietà in cambio di una parte dello spazio. È importante stabilire un clima di collaborazione".

 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Incidente stradale in Via Camaldolilli: residenti spazientiti

NapoliToday è in caricamento