Incidenti stradali Arenella / Via Vicinale Camaldolilli

Incidente stradale via Camaldolilli, auto pirata urta scooter e si dà alla fuga

Nuovo incidente nell'arteria collinare, ormai da anni alle prese con le precarie condizioni del manto stradale. Ferito un 58enne che era alla guida del ciclomotore

Tragedia sfiorata in via Camaldolilli a causa dell’ennesimo incidente tra uno scooter e un’auto pirata. Il conducente dell’auto, come spiega Marco Altore su Il Giornale di Napoli, si è dato alla fuga dopo aver urtato un ciclomotore, alla cui guida c'era un 58enne.

L'uomo è stato così soccorso dai residenti ed è stato trasportato in ospedale, dove i medici hanno evidenziato per il malcapitato un trauma cranico, nonostante avesse il casco al momento dell’incidente, la frattura di tre costole, la lussazione alla spalla, alcune escoriazioni in
varie parti del corpo, tra cui la testa dove sono stati necessari alcuni punti di sutura.

Ancora incerta la dinamica dell'incidente, che potrebbe essere stato causato dall'asfalto reso viscido dalla pioggia o da un azzardato tentativo di sorpasso operato dall'automobilista.

"Conosco molto bene le problematiche relative al manto stradale di via Camaldolilli – ha spiegato al Giornale di Napoli il ferito Pietro Salvatore – e per questo procedevo con cautela prima di essere scaraventato al suolo. Ringrazio Dio che non mi sia accaduto di peggio".

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Incidente stradale via Camaldolilli, auto pirata urta scooter e si dà alla fuga

NapoliToday è in caricamento