menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Via Labriola a Scampia: il luogo dell'incidente. Foto da google street wiew

Via Labriola a Scampia: il luogo dell'incidente. Foto da google street wiew

Scampia, pirata della strada investe e uccide bimba di 4 anni

E' successo al lotto G di via Labriola. La piccola Fabiana era sotto casa quando è stata travolta dall'auto guidata da un 25enne residente a Casal Di Principe poi rintracciato ed arrestato

Tragedia a Scampia. Una bimba di 4 anni è morta a seguito dell'investimento subito da una Fiat Punto bianca. E' successo nella tarda serata di ieri, al lotto G di via Labriola.

LA DINAMICA - Qui una Fiat Punto bianca ha investito la povera Fabiana che è stata immediatamente soccorsa dai genitori e trasportata all'ospedale Cardarelli di Napoli. Qui è morta per i numerosi traumi subiti

LA FUGA - La Fiat punto bianca si è immediatamente dileguata. Alcuni testimoni hanno però preso la targa, consegnando la trascrizione alla polizia. Dalla targa si è risaliti alla proprietaria, una donna di 55 anni di Casal di Principe, nel Casertano che ha riferito che la stessa era in uso al figlio.

L'ARRESTO - La vettura è stata trovata parcheggiata sotto l'abitazione della donna. Il figlio, interpellato dalle forze dell'ordine, ha spiegato che al momento dell'investimento a guidare l'auto era un amico che si è consegnato poco dopo ai carabinieri di Casal di Principe, sempre nel Casertano. Si tratta di un 25enne, residente a Casal di Principe.


Per lui l'accusa di per omissione di soccorso ed omicidio colposo. Il figlio della proprietaria S.T., di 18 anni, è stato denunciato in stato di libertà per omissione di soccorso.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

NapoliToday è in caricamento