rotate-mobile
Giovedì, 19 Maggio 2022
Incidenti stradali Acerra / Via Carlo Petrella

Incidente stradale, schianto in scooter: muore Salvatore Cozzolino

Il 28enne di Acerra si è spento dopo 4 giorni di agonia. Alla guida della sua Honda Sh 150 un amico: i due, senza casco, sono andati a finire contro una Volkswagen Passat

È morto dopo quattro giorni di agonia Salvatore Cozzolino, 28enne di Acerra. Il giovane era ricoverato all'ospedale San Giovanni Bosco di Napoli per le ferite riportate dopo un incidente che lo aveva visto protagonista sabato notte in sella al suo scooter, guidato però da un amico.

L'Honda Sh 150 stava attraversando l'incrocio di via Carlo Petrella quando la sua corsa ha impattato contro una Volkswagen Passat al cuoi volante c'era un acerrano che stava rientrando a casa. Lo scooter impatta contro l'auto, i due ragazzi, entrambi senza casco, vengono rimbalzati dalla sella sull'asfalto. Il conducente se la cava solo con qualche escoriazione e contusione mentre il passeggero, Salvatore, nella caduta batte la testa sul marciapiede.

Il ragazzo era il figlio di un sovrintendente di polizia in servizio presso un commissariato in provincia di Avellino. Ai suoi colleghi di Acerra, diretti dal vicequestore Vincenzo Gioia e coordinati dal sostituto commissario Alessandro Gallo, il compito di accertare l'esatta dinamica del sinistro e di verificare eventuali responsabilità.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Incidente stradale, schianto in scooter: muore Salvatore Cozzolino

NapoliToday è in caricamento