Domenica, 14 Luglio 2024
Incidenti stradali Porto / Via Ernesto Capocci

Incidente stradale: minorenne rapina uno smartphone ma viene poi investito da un'auto

Due giovani dopo aver rapinato smartphone e portafogli nei pressi di corso Umberto, sono poi stati investiti da un'auto mentre cercavano di fuggire

I poliziotti del commissariato Decumani hanno sottoposto un ragazzo di 19 anni per il reato di rapina aggravata.

Il giovane, unitamente ad un complice, lo scorso settembre, aveva rapinato un gruppo di giovani in vico Banchi allo Spirito Santo.

I due rapinatori, giungendo a bordo di uno scooter e facendo intendere di essere armati, si sono impossessati di 3 smartphone e dei portafogli delle vittime, per poi scappare subito in direzione di Corso Umberto.

Le vittime hanno inseguito a bordo della loro auto i rapinatori, notando, poco dopo, in via Capocci angolo Corso Umberto uno dei due steso sul manto stradale vittima di un incidente. Nella fuga i malviventi sono stati infatti investiti da un'autovettura in transito.

Il 19enne è riuscito a fuggire, mentre il complice 14enne, ferito è rimasto riverso in terra.

I due sono stati denunciati.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Incidente stradale: minorenne rapina uno smartphone ma viene poi investito da un'auto
NapoliToday è in caricamento