menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Perde il controllo dell'auto e sbatte contro un muro: un morto e due feriti

Il tragico incidente è avvenuto a Nola. Il guidatore, un 18enne risultato positivo agli esami tossicologici e alcolemici, per abuso di alcol e cannabinoidi, è stato arrestato per omicidio stradale

E' di un morto, due feriti ed un arresto per omicidio stradale il bilancio di un tragico incidente avvenuto nella notte a Nola.

Carabinieri della stazione di Piazzolla di Nola sono intervenuti in via Stella, dove un 18enne di San Giuseppe Vesuviano, alla guida di una Nissan, aveva perso il controllo della vettura ribaltandosi e andando a sbattere contro il muro di cinta di una casa.

Sull’auto, oltre al guidatore, c'erano anche due 18enni ed un 17enne. Portati d'urgenza all'ospedale di Nola, uno dei due maggiorenni, Arcangelo Sepe di Nola, è morto a causa della gravità delle ferite riportate, mentre l'altro è stato trasferito all'ospedale Monaldi.

E' andata meglio al 17enne, portato nella clinica “Villa dei Fiori” di Acerra, dove i medici gli hanno diagnosticato escoriazioni guaribili in 3 giorni.

Il conducente dell'auto è risultato positivo agli esami tossicologici e alcolemici, sia per abuso di alcol che per uso di cannabinoidi, ed è stato pertanto arrestato dai Carabinieri per omicidio stradale, e tradotto ai domiciliari, dopo le formalità, in attesa di rito direttissimo.

incidente-nola-2

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
  • Cronaca

    Covid in Campania, il bollettino: più di 2mila positivi e 14 decessi

  • Cronaca

    Scavi di Pompei, emerge un carro cerimoniale perfettamente conservato

  • Attualità

    Galleria Vittoria, presidio del Pd: "Napoli deve tornare percorribile"

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

NapoliToday è in caricamento